Business e application modernization: quali vantaggi

SOFTWARE SOLUTIONS - 26 novembre 2019

In questi anni, il trend di sviluppo registrato da paradigmi di fruizione dell’IT come il cloud computing, e la diffusione di piattaforme e dispositivi digitali per la comunicazione e la collaborazione anche in mobilità, stanno spingendo organizzazioni d’ogni tipo ad adottare strategie di application modernization del business per lavorare meglio, e rafforzare la competitività in ciascuna attività di business. I progetti, i processi o, come spiega la società di ricerche di mercato Gartner, i servizi di application modernization, si propongono d’indirizzare la migrazione dei sistemi legacy verso nuove applicazioni o piattaforme, includendo l’integrazione di nuove caratteristiche, per fornire al business le funzionalità più recenti. 

 

Più agilità per il business: application modernization e SaaS

Le organizzazioni oggi hanno l’esigenza di snellire la gestione delle tradizionali applicazioni legacy, spesso monolitiche, che si sono stratificate e consolidate nel tempo nei data center aziendali. L'application modernization del business consente infatti di adeguarsi ai moderni requisiti di velocità, scalabilità, flessibilità, modularità, modificabilità e aggiunta di nuove funzionalità richiesti dalla trasformazione digitale. In effetti, la spesa mondiale in software applicativo di fascia enterprise è prevista in crescita, superando 201 miliardi di dollari nel 2019, secondo alcune recenti previsioni di Gartner. Ma soprattutto, gli analisti affermano che la crescita a lungo termine sarà guidata primariamente da progetti di business application modernization, espansione funzionale e digital transformation. “La maggior parte della spesa - chiarisce Bianca Granetto, research director di Gartner - sta andando verso l’ammodernamento, l’espansione funzionale, o la sostituzione, di applicazioni business e per l’ufficio datate, con software-as-a-service cloud-based”.

 

Application modernization del business: il cuore dei processi

In aggiunta, i dati indicano che gli interventi di modernizzazione si stanno focalizzando sulle applicazioni enterprise che stanno al cuore del business. Sempre secondo una recente survey di Gartner, il 45% dei rispondenti con una conoscenza della strategia software della propria organizzazione riporta che una delle attuali prime cinque priorità dei progetti IT è la “application modernization delle applicazioni enterprise core installate on-premise”. E un ulteriore 41% indica che “l’estensione delle funzionalità delle applicazioni enterprise core” è una delle prime cinque priorità.  

 

Passare da un modello Capex a uno Opex

Altro aspetto fondamentale da considerare nelle iniziative di business application modernization è la possibilità per le imprese di scegliere soluzioni informatiche alternative, e migrare verso nuovi modelli di consumo dell’IT. Le soluzioni alternative basate su abbonamento, e in particolare il modello software-as-a-service (SaaS), vengono adottate sempre di più dalle organizzazioni. Un'altra recente ricerca Gartner mostra che tali modelli di consumo alternativi, rispetto alle tradizionali licenze on-premise, rappresentano oltre il 50% delle nuove implementazioni software.

Un trend spiegabile anche con il fatto che, adottando il cloud e le applicazioni SaaS, è possibile migrare da un modello Capex di gestione economica del business, fondato sull’investimento di capitale per l’acquisto di hardware e software, verso un paradigma Opex. In questo caso, si paga solo ciò che effettivamente si consuma: questo consente ovviamente di trasferire nell’attività di business una flessibilità maggiore. Se infatti la spesa di capitale iniziale può essere ridotta, e convertita in spesa operativa, ciò significa che anche le imprese non dotate della massa critica necessaria per effettuare ingenti investimenti iniziali di capitale hanno comunque l’opportunità di attuare la business application modernization. In questo modo possono infatti realizzare architetture e infrastrutture di livello enterprise in grado di utilizzare tutte le principali tecnologie software di ultima generazione (microservizi, container, sistemi serverless), oggi sempre più diffuse, e adottate per lo sviluppo di applicazioni e mobile app moderne.

New call-to-action

Topics: Application in Cloud
Condividilo su: