Packaging per l'eCommerce: come renderlo sostenibile

La straordinaria crescita che ha interessato il settore eCommerce negli ultimi anni ha accelerato la transizione verso modelli di produzione e consumo più sostenibili. Di fronte a questa grande sfida, è emersa una nuova consapevolezza: adottare soluzioni di green packaging per contribuire alla salvaguardia dell’ambiente. Infatti, se da un lato gli imballaggi conferiscono valore aggiunto al prodotto di un eCommerce dal punto di vista estetico o informativo, dall’altro rischiano di aumentare ulteriormente l’inquinamento ambientale.

Scegliere la sostenibilità, oggi, non è più considerata un’alternativa per differenziarsi sul mercato, ma è diventata una vera e propria esigenza che le aziende sono chiamate a soddisfare.

Lo dimostra il fatto che sempre più eCommerce scelgono un packaging sostenibile per i propri prodotti.

Smart packaging system

Packaging Sostenibile: l’impegno e l’obiettivo dell’Unione Europea

L’Agenda 2030, sottoscritta nel 2015 dai Governi dei 193 Paesi membri delle Nazioni Unite, definisce 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile che tutti, eCommerce compresi, devono rispettare. Tra questi, particolare importanza è stata attribuita proprio all’obiettivo di produzione e consumo responsabili.

Ma cosa significa nel concreto promuovere modelli di produzione e consumo responsabili?

Per chiarire il significato di questo obiettivo generale e favorirne il raggiungimento, l’Unione Europea ha indicato 3 fondamentali strumenti di attuazione con scadenza 2030:

  • ridurre in modo sostanziale la produzione di rifiuti attraverso la prevenzione, il riciclaggio e il riutilizzo

  • incoraggiare le imprese ad adottare pratiche sostenibili e integrare le informazioni sulla sostenibilità nelle loro comunicazioni

  • raggiungere la gestione sostenibile e l'uso efficiente delle risorse naturali

Le norme dell’UE mirano dunque, a promuovere la transizione verso un'economia circolare con modelli di business, prodotti e materiali innovativi e rispettosi dell’ambiente. In tale complesso scenario, anche il packaging deve essere rivisto in un’ottica più sostenibile.

Cosa si intende per packaging sostenibile?

È considerato sostenibile qualsiasi imballaggio concepito con il minor impatto ambientale possibile e che svolge al meglio le sue funzioni di protezione e informazione nei confronti del consumatore.

Secondo la Carta Etica del Packaging, redatta dall’omonima fondazione nel 2020, il requisito della sostenibilità viene rispettato quando l’imballaggio:

  • è pienamente equilibrato con il prodotto e con i suoi modi d’uso

  • è ottenuto da fonti responsabili e da materie prime rinnovabili

  • protegge il prodotto durante il viaggio verso il consumatore con il minor impatto ambientale e la minor produzione di scarti e rifiuti

  • viene recuperato efficacemente dopo l’uso

  • è pensato per ottimizzare stoccaggio e trasporto

Ne consegue che la scelta di imballaggi sostenibili può non solo migliorare la reputazione aziendale e attirare nuovi clienti, ma anche aiutare gli eCommerce ad ottimizzare la gestione degli spazi in magazzino e nei trasporti.

Le 5 fasi fondamentali per rendere il packaging sostenibile

La ricerca nel campo del packaging sostenibile è in continua evoluzione. Ecco le 5 fasi da seguire per ottenere imballaggi per eCommerce coerenti con il principio della sostenibilità ambientale:

  1. Scegliere materiali innovativi e facilmente riciclabili. La scelta dei materiali è il primo passo per ottenere un packaging sostenibile. Tra i materiali innovativi più utilizzati troviamo carta e cartone con certificazione FSC, bioplastiche, pet riciclato, fibre naturali e scarti d’avena. Per facilitare le operazioni di riciclo è buona norma privilegiare le soluzioni di packaging realizzate in un unico materiale.

  2. Adattare il formato dell’imballaggio al prodotto che contiene. L’obiettivo è impiegare la minor quantità possibile di materiali per garantire l’uso efficiente delle risorse disponibili e l’ottimizzazione dei processi logistici. Una valida soluzione consiste nella produzione di tipologie di imballaggio diversificate in base al peso e al volume del prodotto da trasportare, alla distanza da effettuare o alla quantità media ordinata di ciascuna categoria di prodotto.

  3. Sviluppare packaging che possano essere recuperati o riutilizzati per il reso della merce. La principale caratteristica di un packaging sostenibile consiste nella possibilità di riutilizzo e nella facilità di riciclo. Gli eCommerce possono perseguire diverse strade: da un lato, vi è la creazione di un imballaggio facilmente riutilizzabile per la restituzione della merce attraverso l’apposizione sul pacco di un’etichetta per il reso precompilata, dall’altro, vi è la scelta di un packaging a valore aggiunto, ossia un imballaggio che presenta una seconda vita e che continua ad accompagnare il cliente nella sua quotidianità anche dopo che il prodotto è stato consumato.

  4. Collaborare con i giusti partner logistici. La scelta del corretto corriere per un eCommerce è un elemento di primaria importanza non solo per garantire la migliore esperienza di consegna al cliente, ma anche per ridurre l’impatto ambientale della propria attività. L’obiettivo è trasformare i fornitori logistici in partner strategici con cui instaurare una collaborazione duratura anche in un’ottica di sostenibilità ambientale. Si parte quindi, con l’aumentare l’efficienza dei trasporti, evitando ritorni di mezzi vuoti e ottimizzando i percorsi.

  5. Coinvolgere i consumatori nel processo di ottimizzazione degli imballaggi. Anche il cliente può contribuire a impiegare un packaging non ottimizzato, ad esempio quando acquista un solo prodotto. In questo caso la proposta di incentivi o la richiesta di un contributo in cambio di una modalità di spedizione ecologica potrebbe aiutare gli eCommerce a minimizzare i consumi di packaging e a massimizzare i profitti.

    Smart packaging system

Per gli eCommerce il packaging rappresenta l’unico punto di contatto con il cliente lungo l’intero processo di acquisto. Ecco, dunque, che il packaging può essere utilizzato non solo per informare il consumatore sulle caratteristiche del prodotto, ma soprattutto per comunicare il proprio posizionamento sul mercato, valori e mission aziendali e l’attenzione verso la sostenibilità ambientale. Attraverso l’adozione di un packaging sostenibile un eCommerce ha l’opportunità di creare valore. Garantire il rispetto dell’ambiente, fidelizzare i clienti e rafforzare la Brand Reputation sono solo alcuni dei vantaggi che la scelta di un imballaggio sostenibile permette di ottenere nel medio-lungo termine.

Post correlati