Gestione delle scorte strategiche: il modello di Beta 80 Group

Allo scoppio della pandemia, la Lombardia si è trovata di fronte a un’emergenza inaspettata, dai risvolti gestionali complessi, non solo per quel che riguarda la gestione dei pazienti, ma anche delle scorte sanitarie e dell’approvvigionamento e distribuzione delle risorse in magazzino.

Prodotti e DPI come mascherine, guanti ed equipaggiamento protettivo hanno assunto un'importanza strategica e la loro gestione e distribuzione andava organizzata con cura.

Il problema dalla Lombardia si è poi esteso al resto delle regioni italiane e la necessità di razionalizzare il sistema è divenuta impellente.

Beta 80 Group, forte della lunga esperienza sia in ambito logistico che emergenziale, ha sviluppato un nuovo modello per la gestione delle scorte strategiche e degli annessi magazzini.

Gestione delle scorte sanitarie: prima della pandemia

scorte di emergenza magazzini wms ecm

Prima del febbraio 2020, la maggior parte delle Regioni italiane disponeva di magazzini sanitari multipli gestiti in maniera autonoma da diversi attori (Ospedali, Associazioni o la Regione stessa). Ciascun magazzino era autonomi, gli ordini e gli invii venivano eseguiti senza che ci fosse un sistema centralizzato.

Il database contenente relativo alla tipologia e quantità delle scorte sanitarie a disposizione non era condiviso a livello regionale. Mancava, dunque, una piattaforma gestionale, in grado di centralizzare i dati e coordinare ordini e allocazioni.

Il sistema allora in uso ha mostrato le proprie debolezze allo scoppio della pandemia, quando la condivisione delle scorte strategiche in ambito sanitario si è rivelata fondamentale al fine di garantire supporto e rete sul territorio.

La Regione Lombardia è stata l’aprifila nell’adozione di un nuovo modello per la gestione delle scorte strategiche. La nuova piattaforma, sviluppata da Beta 80 Group, ha permesso di unificare i database dei diversi magazzini strategici, di avere una visione d’insieme e gestire ordini e approvvigionamenti in maniera più razionale.

Tutto ciò è stato possibile attraverso un’azione coordinata di competenze in ambito Supply Chain e Warehouse Management e di una lunga esperienza nel settore dell’Emergency & Crisis Management.

Logistica e Emergency Management: un binomio vincente per la gestione delle scorte strategiche

ecm articolo wms ecm

La soluzione adottata dalla Lombardia è stata semplice ed efficace.

Utilizzando Stockager, il Warehouse Management System di Beta 80 Group , i diversi database sono stati accentrati su un’unica piattaforma di gestione del magazzino, in grado di rispondere alle esigenze sanitarie della Regione.

Il software gestionale (WMS) ha ha rivoluzionato la gestione delle scorte strategiche, semplificandola e rendendola più efficiente.

In particolare, il nuovo sistema di gestione delle scorte sanitarie strategiche permette di:

  • Ottimizzare la gestione delle scorte
  • Avere una visione chiara e completa dello stato di giacenza dei diversi magazzini
  • Monitorare in real-time le scorte e le scadenze
  • Gestire gli acquisti

Una vera e propria gestione ottimizzata delle scorte, che permette una precisa e rapida risposta a emergenze e imprevisti.

Ma cosa fa di preciso un magazzino strategico?

ecm articolo magazzini

La soluzione adottata dalla Lombardia mappa le scorte sanitarie di primaria importanza, distribuite nelle diverse sedi e le riorganizza in un sistema preciso, puntuale ed efficiente che copre le necessità e permette la connessione in cloud tra i vari enti e attori coinvolti.

Gestione delle scorte strategiche: perché è fondamentale

Il nuovo sistema per la gestione delle scorte strategiche si è rivelato fondamentale per la gestione delle emergenze o di grandi eventi, ma non solo.

Permette, infatti, di ottimizzare e agevolare anche il lavoro di ordinaria amministrazione.

La visione a 360° dell’intero sistema, ad esempio, permette di avere a disposizione aggiornamenti in real-time sullo stato dei magazzini, evitando sprechi, ordini non necessari e, dunque, risparmiando tempo e risorse.

Un Warehouse Management System applicato ai magazzini sanitari permette di:

  • Ottimizzare il magazzino nel suo insieme
  • Gestire con facilità l’operatività fisica
  • Avere una visione chiara e aggiornata dello stato delle scorte strategiche

Inoltre, il WMS garantisce una copertura totale e duratura e, quando necessario, è lo stesso software ad effettuare delle proposte di acquisto in real-time.

risposta alle emergenze 118 sanità business intelligence

Quali sono stati, dunque, i risultati dell’adozione del nuovo sistema in Lombardia?

  • Monitoraggio delle scorte efficiente
  • Ordini coerenti con le effettive necessità regionali
  • Meno sprechi di tempo e risorse
  • Costi ridotti
  • Un sistema sicuro, unificato, semplice da gestire
  • Un database in cloud protetto
  • Report affidabili sullo stato di giacenza e gli inventari
  • Gestione delle scadenze volta a ridurre gli sprechi
  • Controllo in real-time dello stato di evasione ordini
  • Programmazione pratica ed efficacie degli approvvigionamenti

L’expertise di Beta 80 Group: EMS e WMS

Beta 80 Group è, da oltre trent'anni, leader in Italia nelle soluzioni gestionali per le emergenze e punto di riferimento per il settore logistico, grazie a team altamente specializzati e software proprietari. L'unione dell'expertise delle due Business Unit ha portato alla realizzazione di un progetto strategico, destinato a migliorare notevolmente tempi e modalità di reazione ad eventi emergenziali inattesi e/o di grossa portata, come disastri ambientali ed emergenze sanitarie.

Post correlati