Magazine / ServiceNow 10 marzo 2021

Catene Retail: come Leroy Merlin ha innovato servizi digitali e UX

L’avvento della digitalizzazione ha rivoluzionato le modalità di acquisto e consumo, trasformando le catene Retail. Per competere sul mercato globale, le aziende del settore devono offrire rapidamente servizi innovativi con l’obiettivo di attrarre una clientela sempre più esigente. Inoltre, hanno la necessità di recuperare efficienza operativa, organizzando e gestendo i processi interni in modo più efficace e produttivo.

Per superare le nuove sfide e sopperire ai bisogni in continuo divenire, Leroy Merlin Italia, divisione nazionale della catena Retail francese specializzata in bricolage, giardinaggio e ristrutturazione, si è rivolta alla società di consulenza IT Beta 80.

Insieme sono stati sviluppati numerosi progetti che, tramite l’implementazione di un’Agile Software Factory, hanno puntato alla realizzazione di applicativi a supporto degli utenti interni e dei clienti finali. Inoltre, è stata effettuata la migrazione verso ServiceNow come unica piattaforma per gestire i workflow a livello enterprise, coinvolgendo diverse funzioni.

 

Agile Software Factory per l’innovazione delle catene Retail

Grazie al supporto di Beta 80, la catena Retail ha potuto avere a disposizione un team di sviluppatori dedicato e operativo all’interno della stessa organizzazione aziendale, con un approccio al lavoro di tipo Agile e DevOps. Nel 2017, nell’ambito dell’iniziativa Mobility Revolution, la software factory ha creato una app destinata al personale dei punti vendita, che permette il pagamento degli acconti direttamente in reparto tramite smartphone.

L’obiettivo di migliorare la user experience e rispondere tempestivamente alla richiesta di nuovi servizi digitali ha guidato anche i futuri progetti applicativi: ad esempio, sono stati implementati siti web e configuratori online che permettono di progettare finestre e infissi.

Durante l’emergenza Covid-19, l’Agile Software Factory di Beta 80 ha supportato la catena Retail nello sviluppo di applicazioni specifiche: ad esempio, per gestire le attese in negozio oppure le presenze dei dipendenti in sede, organizzando accessi contingentati.

Per tutte le iniziative di sviluppo, Beta 80 fornisce alla catena Retail le persone e le competenze tecniche, prendendosi in carico anche tutte le attività di gestione del processo, secondo una proposta completa e pronta all’uso, in logica as-a-service.

 

La sfida per le catene Retail di migliorare l’efficienza operativa

Arrivare al cliente con servizi digitali innovativi e supportare il personale con applicazioni che semplificano l’operatività rientrano tra le principali preoccupazioni delle catene Retail. Tuttavia, la necessità di aumentare l’efficienza interna è una sfida altrettanto importante per aumentare la capacità competitiva di soddisfare prima e meglio il mercato.

Pertanto, Leroy Merlin ha affidato a Beta 80 il progetto di implementazione di ServiceNow, la piattaforma per l’ottimizzazione dei workflow aziendali. L’esigenza iniziale era razionalizzare e standardizzare le Operations IT, sia attraverso un’attenta revisione dei processi sia grazie all’adozione di uno strumento ad hoc, che permette di migliorare la gestione delle attività e uniformare le procedure organizzative, trasmettendo un nuovo metodo di lavoro.

Implementato il modulo di Project Portfolio Management, con le componenti di Demad e Progettualità, sono state successivamente introdotte anche le funzionalità di Ticketing online, Problem Management e Change Management.

Il ricco ventaglio di applicazioni ServiceNow adottato da Beta 80 per il dipartimento IT viene attualmente utilizzato in modo trasparente anche dalle altre business unit come le Risorse Umane, gli Acquisti e la Supply Chain per migliorare l’efficienza e l’efficacia delle proprie attività specifiche.

L’obiettivo ultimo per la catena Retail è arrivare a costruire un sistema unico e completo di Enterprise Service Management, che ottimizzi e acceleri i carichi di lavoro aziendali contribuendo al raggiungimento di nuove soglie di efficienza e competitività.

 

White Paper_Dall'operation monitoring & performance all'automation

Post correlati