Magazine / ServiceNow 24 novembre 2021

Da ITSM a ITBM: strumenti data driven per l'analisi spese IT

I dati a disposizione delle applicazioni ITSM (IT Service Management) e ITBM (IT Business Management) di ServiceNow assicurano alle imprese il controllo sulle spese associate alla propria infrastruttura e alle proprie iniziative di business. Il più grande problema che affrontano ogni giorno tante aziende è la consapevolezza di dover rendere più efficiente l’operatività quotidiana, la risposta ai problemi e il servizio ai clienti; ma spesso si scontrano con un’infrastruttura rigida e una scarsa visione sulle inefficienze. 

Ne consegue una reazione a catena. Se gli utenti riscontrano dei problemi e non riescono a risolverli in autonomia o a segnalarli rapidamente, i processi aziendali rallentano con evidenti ripercussioni sui costi associati all’operatività e altri, più nascosti, al coinvolgimento del personale: i dipendenti lavorano male; l’impresa non riesce a evolvere; la customer experience è frequentemente impattata da disservizi che richiedono molte ore per essere ripristinati.

 

Spese IT troppo alte: perché alle aziende servono strumenti ITSM e ITBM avanzati 

Le spese IT possono essere superiori alle aspettative per vari motivi. I più comuni riguardano la mancanza di una visione chiara sull’andamento delle iniziative progettuali.  

Sfruttando l’integrazione tra le applicazioni ITSM e ITBM, ServiceNow consente di associare alle diverse attività progettuali i cambiamenti infrastrutturali e/o applicativi, al fine di avere una visione completa che tiene sotto controllo sia le modifiche sui diversi sistemi e/o applicazioni che attuano il servizio di business, che l’aderenza alle scadenze di progetto. 

Se un utente ha un problema di prestazioni, perché, per esempio, il server necessita di un aggiornamento della memoria o di più banda, tale richiesta di supporto può essere integrata all’interno di un progetto più ampio. In questo modo il personale IT potrà gestire tutte le fasi progettuali con maggiore controllo ed efficienza e una volta chiuso il progetto, sarà esaudita anche l’esigenza dell’utente. 

 

ITBM: come aiuta le imprese 

Le imprese si concentrano sull’assunzione di nuovi talenti e di nuove tecnologie con l’intenzione di migliorare i processi e aumentare la produttività, sottovalutando, però, che le risorse umane e infrastrutturali devono rientrare in una gestione olistica dell’azienda. Perciò la sola assunzione di nuovo personale, se inserito all’interno di un meccanismo aziendale che sta riscontrando diverse inefficienze, può non portare, da solo, ai risultati auspicati 

Tutto è interconnesso: se viene persa la bussola, ritrovarla richiede interventi profondi. 

Tramite le applicazioni di Project Portfolio, Resource, Demand e Agile Development le imprese possono ottenere molti vantaggi:  

  • allineare le attività agli obiettivi strategici d’impresa per assicurarsi di lavorare sui progetti giusti; 
  • aumentare la visibilità con dashboard e report che presentano dati in real-time; 
  • allineare tutte le figure coinvolte nel progetto; 
  • prendere decisioni migliori; 
  • identificare ed eliminare i rischi; 
  • effettuare previsioni più accurate.  

 

Come l’ITSM semplificare l’IT 

Le soluzioni ITSM contribuiscono a rendere più efficiente e prevedibili le operazioni dell’infrastruttura IT.  

La frammentazione dei processi interni e una gestione a silo sono fra i problemi più sentiti sia dal personale sia dai decisori aziendali. La soluzione è quella di sfruttare l’ITSM per liberare il personale IT dagli oneri ripetitivi, che non creano valore per l’impresa, e di agevolare il canale di comunicazione fra il reparto IT e il resto dell’azienda abbattendo le barriere infrastrutturali che impediscono all’impresa di operare come un corpo unico.  

Inoltre, le soluzioni ITSM più avanzate consentono agli altri reparti aziendali di accedere autonomamente alle pratiche più comuni per risolvere un problema: ciò riduce il carico sul reparto IT, fa sentire più a loro agio i dipendenti e consente di risparmiare molto tempo (e quindi risorse). 

White Paper_5 vie per Modernizzare le Appicazioni

Post correlati